Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Bambino scompare nel nulla: trovato nel casertano dopo 3 anni, denunciata la madre

Il tribunale lo aveva affidato insieme al fratello al padre

Scappa coi figli dopo che il tribunale li aveva affidati al padre: dopo quasi 3 anni di ricerche il più piccolo, che oggi ha appena 7 anni, è stato ritrovato in provincia di Caserta. A rintracciarlo è stata la polizia che stava cercando il piccolo sottratto nel 2017 dalla madre all'ex coniuge, residente a Fano. Il bimbo e il fratellino, affidati al padre a seguito di sentenza di separazione coniugale emessa dal Tribunale di Pesaro, erano stati sottratti dalla madre, che li aveva poi condotti in una località ignota. Dopo una lunga battaglia legale il padre era riuscito a ricongiungersi con uno dei ragazzi, mentre l'altro continuava a essere trattenuto illegittimamente dalla madre che, da quel momento aveva fatto perdere le proprie tracce, evitando anche l'iscrizione scolastica e sanitaria del figlio. Gli agenti dell'Ufficio Minori del Commissariato di Ps di Fano, diretti dal dirigente Stefano Seretti, in collaborazione con i colleghi dei Commissariati di Ps di Frattamaggiore e Aversa, nelle province di Napoli e Caserta e con il coordinamento della Procura di Pesaro, sono riusciti a rintracciare la donna. Dopo anni di difficili ricerche, madre e figlio sono stati individuati nell’agro aversano. Il bambino è stato ricongiunto con il padre e il fratello, lei è stata segnalata per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice e sottrazione di persona incapace.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino scompare nel nulla: trovato nel casertano dopo 3 anni, denunciata la madre

CasertaNews è in caricamento