Cronaca

Bambina in coma in ospedale, esclusa l'ipotesi più grave

Negativi i test effettuati per la meningite, Marcianise si stringe attorno ai familiari

Da un lato una buona notizia, dall’altro la conferma di un quadro clinico che resta preoccupante. Non è stata colpita da meningite infatti la bambina della scuola ‘Aldo Moro’ che da lunedì è ricoverata in ospedale, al 'Santobono' di Napoli.

La voce si era diffusa rapidamente a Marcianise, tanto da venire inizialmente confermata anche dal sindaco Antonello Velardi. È stato poi lo zio della piccola alunna a comunicare al primo cittadino che in realtà non si tratta di meningite. 

“Ai familiari la rassicurazione è stata data dai medici - ha spiegato Velardi - Il rischio più grave è scongiurato, secondo i familiari. Al di là dell'allarmismo, eravamo tutti preoccupati per la bambina. Era in ansia tutta Marcianise”.

La bambina è comunque tenuta in coma farmacologico, mentre sono in corso altri esami da parte del personale medico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina in coma in ospedale, esclusa l'ipotesi più grave

CasertaNews è in caricamento