rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Balcone crollato, ecco come è stata evitata la tragedia | FOTO

Si attende la relazione dell’ufficio tecnico per ulteriori provvedimenti: l'area è stata messa in sicurezza. Ma ora gli occhi sono puntati anche su palazzo Mazzocchi

Poteva essere una tragedia. La seconda sfiorata in meno di 24 ore a Santa Maria Capua Vetere. Dopo la voragine che si è aperta nel tardo pomeriggio di lunedì in piazza Mazzini, oggi è stata la volta di via Mazzocchi, dove un pezzo di balcone si è staccato rischiando di schiacciare i pedoni che stavano camminando sotto. Fortunatamente il pezzo molto pesante si è fermato sul balcone sottostante, evitando di cadere in strada.

crollo balcone smcv2-2

Sul posto sono giunti gli uomini della polizia municipale, i vigili del fuoco ed i funzionari dell’ufficio tecnico: l’area è stata messa in sicurezza e nelle prossime ore si attendere la relazione definitiva per capire se dovranno essere adottati ulteriori provvedimenti. Intanto, però, ulteriori verifiche saranno fatte nelle prossime ore anche su Palazzo Mazzocchi, dove sono stati notati alcuni cornicioni pericolanti. Il rischio di un crollo anche lì sembra alto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balcone crollato, ecco come è stata evitata la tragedia | FOTO

CasertaNews è in caricamento