menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I bagni della biblioteca comunale di Caserta

I bagni della biblioteca comunale di Caserta

Bagni della biblioteca sporchi alla vigilia dall'inaugurazione

La scoperta del consigliere Pd Donisi: la problematica risolta col suo intervento

Sono stati aperti questa mattina i nuovi bagni della biblioteca comunale di via Laviano a Caserta. Una operazione “con giallo”, visto che soltanto nella mattina di mercoledì le loro condizioni erano pietose. A rivelarlo è il consigliere comunale del Pd Matteo Donisi, che ieri si era recato in biblioteca per un sopralluogo con il dirigente dell'ufficio tecnico.

In quell’occasione il consigliere aveva trovato i bagni in “insufficienti condizioni igieniche” e “i bagni lato ovest immotivatamente chiusi”. Per questo nella giornata odierna sono stati presi i provvedimenti necessari nei confronti della ditta che si occupa delle pulizie, e i bagni sono stati aperti per consentire la divisione tra wc uomini e donne.

Andiamo avanti – scrive Donisi - con gli obiettivi chiari e le spalle dritte: la Biblioteca è l'edificio comunale più vissuto dai giovani, dopo aver ripristinato l'impianto elettrico e dopo aver aperto una nuova aula studio da 36 posti, oggi abbiamo anche i nuovi bagni a disposizione dei ragazzi. Ora passiamo ai prossimi obiettivi: implementare il Wi-Fi, aumentare i cestini per cicche e rifiuti, creare un'area fumatori coperta nel cortile, aprire ai ragazzi nuovi spazi studio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento