rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Avvelenato cucciolo di Labrador, avvertimento al responsabile provinciale Lipu

Aveva appena 4 mesi, presentata denuncia. E' solo l'ultimo atto intimidatorio

Atti intimidatori e minacce fino al messaggio più crudele: l’avvelenamento del cane, un cucciolo di labrador di appena 4 mesi. Preso di mira è Maurizio Paolella di Falciano del Massico, responsabile Provinciale delle Guardie della Lega Italiana Protezione Uccelli sezione di Caserta. La lunga lista degli avvertimenti potrebbe non finire qui. Da mesi l'ambientalista è nel mirino di chi evidentemente lo ha ritenuto ora troppo scomodo. Sempre attivo nel contrasto al bracconaggio o nelle denunce degli scempi ambientali che interessano il territorio casertano, ha infastidito i più che hanno ritenuto di dovergli far capire di 'smetterla'. Il messaggio più crudele, però, è arrivato lo scorso 8 gennaio, quando ha trovato il suo Labrador morto: il tempo di verificare un terribile sospetto, quello dell'avvenelamento, e la decisione di presentare una querela (al momento contro ignoti) depositata presso i carabinieri e la Procura di Santa Maria Capua Vetere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvelenato cucciolo di Labrador, avvertimento al responsabile provinciale Lipu

CasertaNews è in caricamento