Incidente mortale sulla Casilina, nei guai l'automobilista coinvolto nello schianto

I carabinieri hanno accertato che al 62enne era stata revocata la patente

L'incidente mortale sulla Casilina

È stato denunciato il 62enne coinvolto nell’incidente mortale dello scorso 6 marzo sulla statale Casilina, tra Presenzano e Marzano Appio. Nello schianto violento tra una Fiat Panda e una Fiat Punto una donna di 71 anni, R.L.M., è morta per le conseguenze delle ferite riportate nell’incidente. La signora era stata trasportata nel nosocomio del capoluogo dove, però, è deceduta poco dopo il suo arrivo. Nello schianto è rimasto ferito anche il figlio 31enne.

In seguito agli accertamenti condotti dai carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca è emerso che il secondo automobilista coinvolto nel sinistro, alla guida della Punto, fosse alla guida della vettura nonostante gli fosse stata ritirata la patente. La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento