Cronaca

Sorpresi dai carabinieri in un'auto rubata nel casertano: 2 arresti

Due ghanesi irregolari, fermati a Cerignola, finiscono in manette dopo inseguimento

(foto di repertorio)

Rubano un'auto in provincia di Caserta ma vengono fermati a Cerignola (in provincia di Foggia) dopo 3 anni. Sono finiti in manette i due ghanesi, entrambi irregolari sul territorio nazionale, che nel 2017 rubarono una Opel Astra nel casertano.

Secondo quanto riferiscono i colleghi di Foggia Today, i due ghanesi, dopo essere stati sorpresi dai carabinieri a bordo dell'auto rubata, senza patente nè assicurazione, hanno dapprima forzato il posto di blocco, ingaggiando un pericoloso inseguimento, per poi essere raggiunti e bloccati dai militari dell'Arma.

Dagli accertamenti eseguiti dai carabinieri è emerso che l'Opel Astra era stata rubata nel 2017 in provincia di Caserta e che era priva della copertura assicurativa. I due sono stati condotti in caserma, dove sono stati identificati. È quindi emerso che entrambi erano irregolari e che il conducente non era titolare di patente di guida. Entrambi, dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura di Foggia, sono stati portati al carcere foggiano, mentre l’autovettura è stata sottoposta a sequestro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi dai carabinieri in un'auto rubata nel casertano: 2 arresti

CasertaNews è in caricamento