rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Castel Volturno

Camuffano l'auto rubata, arresti convalidati ma in 2 vanno subito ai domiciliari

Il giudice ha accolto la richiesta degli avvocati

Il giudice Daniela Vecchiarelli del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha convalidato l'arresto di Alfonso Ciotola, di Castel Volturno, e Angelo Pagliuca, di Mondragone, ma ha deciso di disporre per loro la misura dei domiciliari. I due erano stati arrestati con l'accusa di ricettazione.

L'arresto è avvenuto in seguito a un blitz dei carabinieri di Capua in un'abitazione di Castelvolturno, dove sono stati trovati diversi attrezzi, tra cui smerigliatrice, martelletti e stampi per telaio. Secondo l'accusa, Ciotola e Pagliuca stavano lavorando per manipolare il telaio di una Fiat Panda rubata a Napoli il 3 giugno scorso.

A difendere gli imputati sono gli avvocati Ferdinando Letizia ed Edmondo Caterino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camuffano l'auto rubata, arresti convalidati ma in 2 vanno subito ai domiciliari

CasertaNews è in caricamento