Si schianta contro il guard-rail: ferita ragazza di 24 anni

Ha perso il controllo della vettura sulla quale viaggiava

Ha rischiato davvero grosso la ragazza rimasta coinvolta nell’incidente stradale avvenuto poche ore prima dell’alba diu sabato sulla Strada Statale 7Bis. La 24enne ha perso il controllo della vettura sulla quale viaggiava e si è andata a schiantare contro il guard-rail tra le uscite di Villa Literno e Casal di Principe. L’impatto è stato molto violento: sono stati alcuni automobilisti in transito a dare l’allarme e sul luogo dell’incidente, dopo pochi minuti, sono giunti i soccorsi. La ragazza di Villa Literno, rimasta ferita, è stata trasportata presso il Pronto soccorso della Clinica Pineta Grande di Castel Volturno: fortunatamente non è in pericolo di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento