Autista aggredito sul bus, sfiorato l'incidente con altre auto

Prima il lancio di una bottiglia contro il 42enne, poi l'aggressione fisica

Una nuova aggressione ai danni di un autista degli autobus Ctp. L’episodio si è verificato venerdì verso le ore 13 sulla tratta Mondragone-Napoli. All’altezza di Ischitella, una donna straniera gli ha tirato contro una bottiglia d’acqua ed ha iniziato ad insultato per una frenata brusca del mezzo. Addirittura si sarebbe scagliata fisicamente contro l’uomo, mentre lo stesso stava guidando, costringendolo a salire su un marciapiede. Nella sterzata violenta, l’autista 42enne ha riportato un dolore al torace che lo ha costretto a farsi medicare alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno mentre sul posto dell’incidente mancato è arrivata la polizia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Caserta usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento