Bus con studenti in gita fermato dalla Polstrada: l'autista aveva bevuto alcolici in autogrill

Gli è stata ritirata la patente: scatta anche la multa da 700 euro

L’autista di un bus con 45 studenti di un liceo scientifico di Vairano Patenora si è visto ritirare la patente dopo essere stato fermato alla guida del mezzo con un tasso alcolemico maggiore alla soglia consentita. L’autobus viaggiava insieme ad altri due mezzi che erano giunti in Toscana per una gita scolastica quando è scattata la segnalazione alla polizia stradale Una telefonata ha infatti allertato gli agenti segnalando che gli autisti, durante una sosta in un’area di servizio, avevano alzato un po’ troppo il gomito. A quel punto sono state allertate 2 pattuglie che, dopo aver intercettato i bus, li hanno fermati per un controllo. I conducenti hanno soffiato nell’etilometro e uno di loro è risultavo positivo, con un tasso di alcool nel sangue pari a 0.66 g/l. Lui ha provato a giustificarsi, ma i poliziotti sono stati inflessibili: è scattato il ritiro della patente e la multa da 700 euro.L’autobus è ripartito solo dopo che è giunto a Montecatini un autista sobrio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento