rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Capua

Raid incendiario, commerciante nega di aver subito minacce

I carabinieri hanno ascoltato il proprietario della concessionaria

E' stato interrogato dai carabinieri della compagnia di Capua, diretti dal maggiore Francesco Mandia, il commerciante, G.A., vittima, questa notte, di un raid incendiario ai danni del suo negozio di moto e minicar 50. Lo riporta l'AdnKronos.

Ignoti hanno preso di mira la struttura commerciale in via Santa Maria Capua Vetere nel comune di Capua. Stando ad una prima ricostruzione dei militari giunti sul posto insieme ai vigili del fuoco di Caserta, l'incendio sarebbe stato provocato dal lancio di alcune molotov. Fortunatamente il rogo è stato subito domato altrimenti avrebbe provocato tanti danni anche alle strutture commerciali adiacenti a quelli di G.A. Secondo le prime indiscrezioni degli investigatori il commerciante non avrebbe ricevuto richieste estorsive.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid incendiario, commerciante nega di aver subito minacce

CasertaNews è in caricamento