rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Aversa

Posti di lavoro fantasma in cambio di soldi

Tre persone finiscono sotto processo per truffa. Le assunzioni inesistenti nell'area industriale

Approfittavano del bisogno di lavorare delle persone senza scrupoli, facendosi consegnare del denaro per posti di lavoro inesistenti all'interno della zona industriale di Aversa o di un noto marchio di distribuzione alimentare.

Per questo motivo sono finiti sotto processo, con l'accusa di truffa, Lorenzo F., Alfonso S. e Nicola Nunzio F., tutti di Aversa. Stamattina nel corso dell'udienza svoltasi al tribunale di Caserta sono sfilate davanti al giudice alcune vittime, molte delle quali si sono costituite parte civile con gli avvocati Giovanni Midiocestomarco e Salvatore Cesaro. In particolare una di loro ha riferito di essere sposato con una cugina di uno degli imputati che quindi era ben a conoscenza delle sue difficoltà a tirare avanti con lavori precari.

"Mi chiese soldi per lavorare all'Md nella zona industriale di Aversa - ha spiegato - Dopo aver parlato con mio padre ed averne ottenuto l'aiuto mi incontrai con lui in un bar a Santa Maria Capua Vetere e mi fece parlare con un tale Di Feo (si trattava in realtà di Nicola Nunzio F. nda) che si presentò come direttore dell'Md e mi rassicurò sulla mia assunzione per la quale avrei dovuto versare un regalino. Mi assicurarono anche che sarei stato impiegato nel settore ortofrutta in modo da fare il turno di notte e di giorno avrei potuto dedicarmi a mio figlio disabile".

Il regalino venne quantificato in circa 8mila euro versate in tre distinte tranches. "Avrei dovuto iniziare a lavorare nel giugno 2011 - ha concluso la vittima del raggiro - Ma poi sparirono e del lavoro nemmeno l'ombra". In aula è stato escusso anche il carabiniere che ascoltò le denunce delle persone truffate e verificò l'esistenza di un appartamento in viale Michelangelo dove si sarebbero dovuti tenere dei corsi di formazione per assumere guardie giurate. Anche in questo caso si trattava di truffe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posti di lavoro fantasma in cambio di soldi

CasertaNews è in caricamento