menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Insegnante assolta dopo 11 anni dalle accuse dell'ex marito

L'accusa di inosservanza ad un provvedimento dell'autorità giudiziaria civile è infondata

Fine di un 'incubo' durato 11 anni per G.V., una insegnante 51enne di Casal di Principe. L'accusa di inosservanza ad un provvedimento dell'autorità giudiziaria civile rivoltale dall'ex marito (R. L.) è infondata.

È quanto stabilito dal giudice Massimo Urbano della Quarta Sezione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere che ha assolto l'insegnante casalese, difesa dall'avvocato Ferdinando Letizia, per insussistenza del fatto.

La 51enne, a seguito della pronuncia di separazione dall'ex coniuge, è stata accusata dal medesimo di una serie di inosservanze concernenti i diritti legati alla figlia minore avuta dai due. Accuse che la difesa ha smantellato evidenziandone l'infondatezza.

L'ex marito, dal canto suo, era stato già condannato per ben due volte dal Tribunale sammaritano per aver violato degli obblighi di assistenza familiare. Una separazione tormentata tra denunce e condanne durata 11 anni dove sembra esser giunti ai titoli di coda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il violento impatto poi le fiamme, bilancio pesante: morto e feriti

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano in 24 ore ma ci sono 5 vittime

  • Cronaca

    Pizzo all'imprenditore, 2 arresti. "I soldi per Zagaria e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Pasquale e Chiara tornano a casa dopo la tragedia in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento