Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Assicurazione per la moto falsa, finto broker nei guai

I carabinieri hanno denunciato il 40enne per truffa dopo la querela della vittima

Un 40enne casertano è stato denunciato per truffa per aver venduto una polizza assicurativa falsa ad un cittadino della provincia di Avellino.

Secondo quanto riferito da AvellinoToday, la vittima del raggiro, dovendo assicurare la sua moto, veniva attratto dal prezzo oltremodo conveniente di una polizza pubblicizzata su internet. Non esitava quindi a richiedere un preventivo.

Dopo la trattativa si è lasciato convincere pagando il premio, circa 250 euro, mediante bonifico su conto corrente. Nelle settimane successive, però, il motociclista è stato assalito dai dubbi sull'autenticità della documentazione ricevuta. Così, tramite un’applicazione dello smartphone, appurava che in effetti la moto non risultava assicurata per cui tentava di ricontattare il sedicente broker ma l'utenza telefonica risultava disabilitata ed il sito internet inattivo.

Solo a questo punto non aveva più alcun dubbio del raggiro in cui era incappato e non esitava a sporgere denuncia. Le indagini condotte dai Carabinieri hanno consentito di risalire all'identità del presunto responsabile, già noto alle forze dell’ordine per gli stessi reati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assicurazione per la moto falsa, finto broker nei guai

CasertaNews è in caricamento