rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Piedimonte Matese

Assessore comunale preso a pugni in piazza

Ha riportato contusioni al volto e alla testa: si è 'rifugiato' nel comando di polizia municipale

Assessore comunale preso a pugni in piazza. E' accaduto a Piedimonte Matese e la vittima è l'assessore Luigi Ferritto che ha riportato un trauma contusivo al volto e alla testa dopo essere colpito da una donna con diversi pugni al volto. L'intera maggioranza ha espresso "piena solidarietà all'assessore per quanto accaduto". L'episodio nella serata di mercoledì 6 aprile quando la donna ha chiesto all'assessore dei soldi e un posto di lavoro: il rifiuto dell'assessore ha mandato su tutte le furie la signora che si è scaraventata contro il rappresentante della maggioranza che è stato costretto a rifugiarsi all'interno della sede della polizia municipale. Poi chiaramente sono intervenuti i vigili che hanno riportato la calma e preso le generalità della donna. Ferritto è stato costretto alle cure all'ospedale di Piedimonte Matese. Sembra che già nei giorni scorsi la signora avesse preteso dei soldi anche dal sindaco Vittorio Civitillo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessore comunale preso a pugni in piazza

CasertaNews è in caricamento