Assenteismo in ospedale, in 28 a processo

Marcavano il badge ed andavano via: medici, infermieri e dipendenti amministrativi a giudizio

I medici assenteisti incastrati con le telecamere

Ventotto, tra medici, infermieri e personale amministrativo dell'ospedale San Rocco di Sessa Aurunca, sono stati rinviati a giudizio nell'ambito della maxi inchiesta sull'assenteismo in corsia.

Dovranno presentarsi dinanzi alla seconda sezione penale (presidente Loredana Di Girolamo) nell'udienza fissata alla fine di marzo: Ferdinando Pasquariello, 62 anni di Caserta; Maria Rosa Matano, 47 anni di Caserta; Nives De Francesco, 63 anni di Mondragone; Rocco Leone, 54 anni; Francesca Macrì, 49 anni; Anna Maria Sorrentino, 64 anni; Alfredo Miosotis, 52 anni di Sessa Aurunca; Giacomo Freda, 52 anni di Sessa Aurunca; Carlo Gallinaro, 63 anni di Formia; Giuseppe Di Iorio, 62 anni di Sessa Aurunca, Martina Battaglia, 46 anni di Caserta; Salvatore Migliozzi, 69 anni di Carinola; Elio Maria Gaetano Avagliano, 60 anni di Roccamonfìna; Elvira Maggi, 41 anni di Caserta; Domenico Perretta, 53 anni; Antonietta Olimpia Di Bella, 64 anni; Luigi Mascolo, 55 anni; Gaetano Tessitore, sindaco di Francolise e medico; Ugo Attanasio (di Sessa Aurunca), Anna Bufano (residente a Sessa Aurunca), Giuseppina Ricciardi (di Carinola), Domenico Bova (di Carinola), Gloria Dell’Estate (residente a Sessa Aurunca), Vinicio Ferone (di Casoria), Nicoletta Iannotta (di Napoli), Valentina Carpine (di Teano), Salvatore Di Cerbo (di Piedimonte Matese) e Luigi Ragucci (di Napoli).

Tutti sono accusati a vario titolo di truffa ai danni dell'Asl. l'indagine condotta dai carabinieri di Capua aveva accertato diversi episodi di falsa attestazione in servizio presso l'ospedale San Rocco. In qualche circostanza i medici si sarebbero avvalsi della collaborazione di altri colleghi, o addirittura anche di persone esterne all'ospedale, per marcare il badge. Nel collegio difensivo sono impegnati, tra gli altri, gli avvocati Gennaro Iannotti, Gianluca Di Matteo, Angelo Librace, Camillo Irace e Carlo De Stavola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Un boato in pieno coprifuoco: bomba esplode davanti a tabacchi

Torna su
CasertaNews è in caricamento