menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna ubriaco a casa e picchia il padre, arrestato 30enne

Santa Maria a Vico - I Carabinieri della Stazione di Santa Maria a Vico hanno tratto in arresto M.G., cl. 1980, con precedenti di polizia, disoccupato residente a Santa Maria a Vico, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia aggravati. Nella...

I Carabinieri della Stazione di Santa Maria a Vico hanno tratto in arresto M.G., cl. 1980, con precedenti di polizia, disoccupato residente a Santa Maria a Vico, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia aggravati. Nella nottata di lunedì i Carabinieri, a seguito di una segnalazione per lite in famiglia, si erano recati presso l'abitazione di M.G., ove questi convive con la moglie, i figli in tenera età ed i genitori. Lì avevano trovato un'ambulanza del 118 che prestava soccorso al padre di M.G.. Dalle prime testimonianze i militari hanno appreso che il giovane, rientrando ubriaco a casa, aveva inveito contro la propria convivente e aggredito il padre, minacciandolo anche con un coltello da cucina. A quanto pare si trattava purtroppo solo dell'ultimo di una serie di episodi di liti, invettive, maltrattamenti e minacce, il tutto avvenuto spesso anche in presenza dei piccoli figli; pertanto i Carabinieri hanno sequestrato il coltello da cucina usato per le minacce ed hanno arrestato M.G., accompagnandolo nel corso della nottata presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Ora il giudice dovrà stabilire se l'arrestato debba essere tenuto lontano dalla propria famiglia oppure potrà fare rientro alla propria abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento