menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101106070542_polizia

20101106070542_polizia

Truffa a banche e pay-tv: arrestato 43enne residente sul litorale

Castel Volturno - Agenti del commissariato di Castel Volturno hanno arrestato Giovanni Adattilo, napoletano di 43 anni residente da tempo nel centro del litorale casertano, già al centro di altre indagini, perché destinatario di un'ordinanza di...

Agenti del commissariato di Castel Volturno hanno arrestato Giovanni Adattilo, napoletano di 43 anni residente da tempo nel centro del litorale casertano, già al centro di altre indagini, perché destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Livorno con l'accusa di ricettazione, truffa, falso, sostituzione di persona in concorso con altri.
Sin dallo scorso mese di aprile l' uomo, già indagato per spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi, era seguito dagli agenti della Squadra Investigativa del commissariato di Castel Volturno, in collaborazione con i colleghi del commissariato di Cecina in provincia di Livorno dove Addattilo, usando documenti contraffatti versava assegni rubati riscuotendo assegni Inail rubati e contraffatti. Addattilo è considerato dagli investigatori il capo di un' organizzazione responsabile di numerose truffe anche ai danni di istituti bancari nella zona di Livorno per oltre 100 mila euro, truffe realizzate in pochi mesi e che sarebbero state portate a termine anche ai danni di pay-tv. L'uomo utilizzando documenti falsi e avvalendosi del contributo di altri soggetti alcuni dei quali in corso di identificazione, avrebbero stipulato contratti con Mediaset e Sky Italia approfittando di offerte commerciali che prevedevano acquisti di televisori. Poi, perfezionati i contratti, i pagamenti non venivano onorati e vani si sono rivelati i tentativi per risalire a lui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento