menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sventato colpo davanti allufficio postale, 2 pregiudicati di origine rom fermati dai Carabinieri

Capriati a Volturno - Erano circa le undici di questa mattina, quando una pattuglia della locale Stazione dei Carabinieri diretta dal Luogotenente Paolo Bernabei, impegnata in un servizio anticrimine predisposto dal Comandante della Compagnia di...

Erano circa le undici di questa mattina, quando una pattuglia della locale Stazione dei Carabinieri diretta dal Luogotenente Paolo Bernabei, impegnata in un servizio anticrimine predisposto dal Comandante della Compagnia di Piedimonte Matese, Capitano Salvatore Vitiello, sorprende in piazza Roma, appostata davanti all'ufficio postale, una autovettura Renault Clio con due persone a bordo. Vista la loro presenza sospetta, i Carabinieri hanno deciso di procedere ad un immediato controllo, si trattava di due pluripregiudicati C.E., 22enne, ed M.C., 27enne, entrambi di origine "rom", che con molta probabilità erano in procinto di portare a segno un "colpo", derubando qualche pensionato che usciva dall'ufficio postale. Ma questa volta l'azione criminosa non è riuscita grazie al tempestivo intervento dei militari. I due pregiudicati sono stati fermati ed accompagnati in caserma dove nei loro confronti si è proceduto con la notifica del procedimento per la irrogazione della misura di prevenzione che prevede il foglio di via obbligatorio con il divieto di ritorno per la durata di tre anni. Sul conto dei due sono comunque in corso ulteriori attività investigative per accertare l'eventuale coinvolgimento in altri "raid" commessi nell'alto casertano. Anche sull'autovettura utilizzata dai due, vengono in queste ore eseguiti i dovuti rilievi tecnici. Soddisfazione per l'operato dei militari è stata espressa dalla popolazione locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento