menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101003071310_CorteodelleVirtu

20101003071310_CorteodelleVirtu

Convegno 'Il corteo delle virt: valori per luomo di ieri o di oggi?'

Napoli - Si intitola 'Il corteo delle virtù': valori per l'uomo di ieri o di oggi?' il convegno in programma domenica 3 ottobre, alle ore 19, presso la sala Sisto V del Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore di Napoli (via dei Tribunali...

Si intitola 'Il corteo delle virtù': valori per l'uomo di ieri o di oggi?' il convegno in programma domenica 3 ottobre, alle ore 19, presso la sala Sisto V del Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore di Napoli (via dei Tribunali, 316).

Promosso dall'associazione L.I.B.R.A. ed organizzato in collaborazione con il Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture, l'incontro propone un confronto aperto sul tema della virtù attraverso un'articolata riflessione che ne esamina gli aspetti religiosi, scientifici e laici.Moderata dal teologo Domenico Ruggiano, la discussione offrirà scambievoli spunti di riflessione che, a partire dal nucleo cristiano del concetto, sviluppa un'analisi multidisciplinare ed approfondisce le interconnessioni tra i diversi approcci. "Si tratta - sottolinea Rosa Vieni, presidente di L.I.B.R.A. e curatrice del convegno - di un appuntamento che propone un' analisi integrata delle principali virtù relative al rapporto con se stessi, con gli altri, le cose e gli eventi, che si snoderà attraverso un continuum che, dallo scambio e dal confronto, arriva alla simbolizzazione nell'opera d'arte".
All'introduzione di Edoardo Scognamiglio, ministro provinciale dell'Ordine dei Frati Minori Conventuali, si affiancheranno i contributi sulla "fortezza" di Massimo Abdallah Cozzolino, direttore della Moschea di Napoli e sulla "temperanza" a cura di Tarchine, Lama Buddista di tradizione tibetana Kagyu-Pa dell'associazione Sangha Rimè Italia. Le istanze sociologiche legate al concetto di "speranza" saranno rappresentate da Federico D'Agostino, ordinario di Sociologia e preside del corso di laurea in Scienze della Formazione all'Università Roma 3 e Rosa Vieni, sociologa e presidente di L.I.B.R.A. Alla "giustizia" è invece dedicato l'intervento di Serena Battimelli, magistrato di sorveglianza presso il Tribunale dei Minori di Napoli.Il dibattito, accoglierà anche la testimonianza di una suora che condividerà con l'uditorio il suo percorso di "carità", seguirà (ore 21) l'inaugurazione dell'omonima mostra di Divince (al secolo Vincenzo Di Martino), allestita nella sala consiliare del Complesso Monumentale di origine paleocristiana. La personale dell'artista, che vive e lavora a Forchia (Benevento), è composta da nove sculture policrome raffiguranti un metaforico 'corteo delle virtù' che, attraverso un continuum cronologico (dall'Antichità Classica all'Età Contemporanea) sviluppa un percorso simbolico ed accoglie, tra le altre, opere dedicate a Madre Teresa di Calcutta e l'installazione 'L'Armonia tra il dentro e il fuori' che impegna 'dal vivo' l'arpista Jacline Laudalft. La mostra 'Il corteo delle virtù' sarà visitabile, ad ingresso libero, fino a giovedì 7 ottobre (ore 10 - 13 e 16 - 19). Info e contatti: www.benesserecounseling.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento