menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A3, Anas: traffico molto intenso ma scorrevole nel secondo weekend da bollino nero

Salerno - L'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria ha superato anche la prova del secondo bollino nero. Per tutta la giornata il traffico è stato sostenuto ma, comunica l'Anas, non si sono registrate particolari criticità, anche se dalle prime ore...

L'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria ha superato anche la prova del secondo bollino nero. Per tutta la giornata il traffico è stato sostenuto ma, comunica l'Anas, non si sono registrate particolari criticità, anche se dalle prime ore di questa mattina nel tratto campano dell'autostrada è stato raggiunto un notevole flusso di veicoli in direzione Sud, dovuto ai veicoli provenienti dalla A3 Napoli-Salerno e dall'autostrada A30 "Caserta-Salerno".
"Nonostante il traffico molto intenso di questo primo sabato di agosto - ha affermato il Presidente dell'Anas, Pietro Ciucci, che ha passato la giornata odierna sull'A3 Salerno-Reggio Calabria con i suoi collaboratori - hanno funzionato i piani di gestione della viabilità messi in atto dall'Anas e dalla Polizia Stradale per agevolare i flussi di traffico diretti verso le località turistiche".In corrispondenza dei cantieri inamovibili, già dalle prime ore della giornata, sono state effettuate manovre di alleggerimento, consentendo di fluidificare il traffico in direzione dell'esodo, anche mediante l'eventuale utilizzo di percorsi alternativi sulla viabilità ordinaria.Tra Padula e Lauria Nord, nell'ambito del cantiere inamovibile del secondo macrolotto, i veicoli diretti a sud, all'occorrenza, hanno viaggiato su file parallele utilizzando entrambe le corsie disponibili e il traffico diretto a Nord è stato deviato sulla viabilità alternativa, presso lo svincolo di Lauria Nord.Lo stesso piano di gestione della viabilità è stato messo in atto anche tra Altilia e Falerna, nell'ambito del cantiere inamovibile del macrolotto 4b, dove il traffico in direzione Nord è stato deviato agli svincoli di Pizzo Calabro e Falerna, con rientro in autostrada allo svincolo di Cosenza Nord.
Durante tutta la giornata, agli imbarcaderi di Villa San Giovanni verso la Sicilia, si sono registrati tempi di attesa di almeno un'ora, con punte di due ore nel primo pomeriggio, oltre ai tempi necessari per la traversata, ma nel corso del pomeriggio la situazione si è normalizzata.Al momento il flusso proveniente dal raccordo Salerno-Avellino e dalla A3 Napoli-Salerno è sensibilmente diminuito.
L'Anas ricorda che la circolazione viene favorita in questi giorni anche dal blocco dei mezzi pesanti disposto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dalle 7 alle 23 di oggi e dalle 7 alle 24 di domani, domenica 8 agosto 2010.

L'Anas raccomanda agli automobilisti il rispetto delle norme del Codice della Strada e di tenersi aggiornati sulle condizioni della viabilità. Inoltre, ricorda il pericolo rappresentato dall'alta velocità e dalla stanchezza, che provoca colpi di sonno. Meglio fermarsi ad una stazione di servizio e riposarsi, recuperando le energie necessarie per il viaggio.
Per essere aggiornati in tempo reale sulle condizioni del traffico e lo stato dei lavori in corso sull'intera rete stradale, l'Anas suggerisce di consultare, anche tramite cellulare, il servizio VAI (Viabilità Anas Integrata) su www.stradeanas.it. Inoltre per le informazioni sul traffico è possibile chiamare il numero verde Anas 800.290.092 dedicato alla A3 Salerno-Reggio Calabria, oppure ascoltare o leggere i notiziari sulla viabilità attraverso il CCISS "Viaggiare Informati", le emittenti radio-televisive e il Televideo Rai.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento