menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrati 50 kg di prodotti alimentari in vari esercizi commerciali

Piedimonte Matese - Nel corso di una operazione coordinata dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese finalizzata a garantire la tutela della salute pubblica, i militari della locale Stazione, avvalendosi della collaborazione dei Carabinieri...

Nel corso di una operazione coordinata dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese finalizzata a garantire la tutela della salute pubblica, i militari della locale Stazione, avvalendosi della collaborazione dei Carabinieri del N.A.S. di Caserta, hanno passato al setaccio numerose attività commerciali e locali pubblici tra Piedimonte Matese, San Potito e Gioia Sannitica. Proprio in quest'ultimo comune, all'interno di locali adibiti a macelleria, sono stati rinvenuti oltre 50 chilogrammi di prodotti alimentari, in prevalenza insaccati e carne suina, messi in vendita senza essere muniti delle previste etichettature obbligatorie, che non permettevano di risalire alla provenienza dei prodotti, considerati potenzialmente pericolosi per la salute pubblica. Così, per violazioni alle vigenti norme igienico sanitarie, il proprietario dell'attività commerciale è stato deferito alla competente Autorità Sanitaria ed Amministrativa, mentre i prodotti alimentari sono finiti sotto sequestro. Continua così l'impegno dei Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese, che attraverso costanti controlli, denunce e sequestri, si prodigano per tutelare al massimo la salute dei cittadini sempre più spesso messa in pericolo da malattie che si diffondono tramite alimenti di dubbia provenienza, mal conservati o addirittura adulterati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento