menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100421070547_laisocrescenzo

20100421070547_laisocrescenzo

Omicidio di camorra: ucciso Crescenzo Laiso, fratello di 'Chicchinoss', con 10 colpi di pistola

Villa di Briano - Agguato di stampo camorristico a Villa di Briano. La vittima è Crescenzo Laiso, 30 anni, fratello di Salvatore, soprannominato 'Chicchinoss' e ritenuto legato alla fazione del clan dei Casalesi capeggiato dalla famiglia di...

Agguato di stampo camorristico a Villa di Briano. La vittima è Crescenzo Laiso, 30 anni, fratello di Salvatore, soprannominato 'Chicchinoss' e ritenuto legato alla fazione del clan dei Casalesi capeggiato dalla famiglia di Francesco Schiavone detto Sandokan. L'uomo è stato raggiunto da due sicari che hanno esploso 10 colpi pistola.

Non si esclude che l'agguato possa essere una vendetta trasversale proprio per colpire Salvatore Laiso, che è stato arrestato a luglio scorso con l'accusa di estorsioni a commercianti e imprenditori tra Tentola e Parete. L'omicidio c'é stato in via del Castagno a Villa di Briano.Laiso era originario di Trentola Ducenta e fu arrestato, nel luglio dello scorso anno, con l'accusa di estorsioni aggravate insieme con Raffaele Di Tella, Ciro Ruffo, Salvatore Ricciardi, Antonio Barbato, Carmine Lanzetta, e Salvatore Mazzeti. Due degli arrestati sono morti: Salvatore Ricciardi rimase vittima di un agguato il 19 marzo scorso; il suo cadavere fu trovato, semicarbonizzato, all'esterno di una Renault Clio data alle fiamme. Ciro Ruffo si è impiccato nel carcere San Michele di Alessandria, qualche giorno prima di essere trasferito in quello di Avellino.
Tra le varie ipotesi al vaglio degli investigatori, quella che Laiso possa essere stato ucciso per uno sgarro all'interno della fazione dei Casalesi facente capo alla famiglia Schiavone, ma non è da escludere che l'omicidio possa segnare l'avvio di una lotta tra gruppi emergenti della criminalità organizzata dell'agro aversano, decimata negli ultimi tempi da arresti di capi e gregari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento