menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100411103903_SANGUE

20100411103903_SANGUE

Cosparge di sangue parabbrezza auto, 36enne arrestato per stalking

Aversa - I carabinieri del reparto territoriale di Aversa, nel quadro delle attivita' di contrasto alle fenomenologie criminali riconducibili ai reati contro la persona e in particolare allo stalking, nella mattinata di ieri hanno tratto in...

I carabinieri del reparto territoriale di Aversa, nel quadro delle attivita' di contrasto alle fenomenologie criminali riconducibili ai reati contro la persona e in particolare allo stalking, nella mattinata di ieri hanno tratto in arresto, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall'ufficio Gip del tribunale di Santa Maria C.V., Gaetano Della Volpe, 36enne del luogo, celibe con precedenti penali, per atti persecutori nei confronti di una trentenne aversana.

Le indagini, condotte dai carabinieri della locale stazione e coordinate dalla procura di Santa Maria C.V., hanno consentito l'emissione del provvedimento, che segue gia' altre misure cautelari eseguite per episodi analoghi nei confronti dello stesso soggetto e relativi alla stessa vittima . Il corteggiamento ossessivo e' iniziato nel 2002 e proseguito sino a qualche giorno fa . In particolare durante questi anni si sono registrati numerosi episodi curiosi da un lato , sebbene drammatici per la vittima : il 31.01.2002 l'uomo, simulando un omicidio, cosparse la propria autovettura di sangue(successivamente si rivelo' sangue di una gallina) frantumandone il vetro laterale. La vettura venne parcheggiata nei pressi dell'abitazione della vittima per attirarne l'attenzione; nel mese di gennaio di quest'anno il Della Volpe stazionava nei pressi dell'abitazione della vittima per impedire a delle persone di porgere le condoglianze, per la dipartita di un parente; sovente il Della Volpe stazionava la sera e talvolta la notte nei pressi dell'abitazione della vittima , per controllarne le eventuali uscite ed il comportamento; i comportamenti vessatori e persecutori hanno riguardato anche il fidanzato della sorella della vittima con pedinamenti e controlli vari.
Dall'inizio dell'anno il della volpe e' il quarto stalker tratto in arresto dai cc di aversa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento