menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100411074622_giudice_Magi_Raffaello

20100411074622_giudice_Magi_Raffaello

Intimidazione al giudice Raffaello Magi, si segue pista camorra. Il magistrato: 'Vado avanti'

Santa Maria Capua Vetere - Andrà avanti nel suo lavoro, tranquillamente, il giudice Raffaello Magi, nonostante le intimidazioni. Il magistrato del processo Spartacus, che ha trovato una striscia di sangue davanti alla porta di casa, parla degli...

Andrà avanti nel suo lavoro, tranquillamente, il giudice Raffaello Magi, nonostante le intimidazioni. Il magistrato del processo Spartacus, che ha trovato una striscia di sangue davanti alla porta di casa, parla degli ultimi 16 anni. "Se si accerta la matrice camorristica dell'ultima intimidazione - spiega Magi - si deve porre il problema di un rafforzamento delle misure di sicurezza".
Magi è il giudice del processo che ha portato a 16 ergastoli per il clan di Gomorra: napoletano, 47 anni, dal 1964 in servizio a S. Maria Capua Vetere, dove ha lavorato per 7 anni in Corte d'Assise, oggi presiede la prima sezione penale del tribunale sammaritano. "Intimidazioni così dirette, ammesso che queste lo siano, non ne ho ricevute mai", racconta. Qualche anno fa però dovette prendere in considerazione un inquietante avvertimento: "C'è stato un collaboratore di giustizia che, a processo concluso, ha raccontato che esisteva un progetto per eliminare me e Catello Marano (presidente della Corte d'assise ndr.). Disse che eravamo stati seguiti per un pò di tempo. Dal settembre 2005 c'è quindi un dispositivo di sicurezza nei miei confronti". "Tutti sanno che io giro accompagnato. Che ci sono persone che si occupano di tutelarmi, quindi, certo, un gesto del genere ha una sua stranezza: significherebbe che vogliono dire 'sappiamo dove sei, sappiamo chi seì". Gli inquirenti hanno escluso la pista accidentale, e gli hanno comunicato che quella striscia fosse effettivamente fatta di "sangue umano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento