menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100316063810_rifiuti_blocco

20100316063810_rifiuti_blocco

Nuovo blocco del casello Caserta Nord: traffico impazzito sulla Appia

Caserta - Nuava mattinata di passione per gli automobilisti casertani. La protesta dei dipendenti lavoratori del Consorzio rifiuti di Napoli e Caserta, iniziata nei giorni scorsi e proseguita sabato con il blocco delle strade del capoluogo, si è...

Nuava mattinata di passione per gli automobilisti casertani. La protesta dei dipendenti lavoratori del Consorzio rifiuti di Napoli e Caserta, iniziata nei giorni scorsi e proseguita sabato con il blocco delle strade del capoluogo, si è trasformata in una vera e propria rivolta. Dalle sei di sabato mattina, quattro auto-compattatori sono stati piazzati a ridosso del casello nord di Caserta dell'autostrada Napoli-Milano, altri due allo svincolo sud del capoluogo di Terra di Lavoro. Il presidio ha bloccato anche le strade di accesso alla città lungo la statale Appia, come peraltro avvenuto già venerdì scorso, mentre pattuglie di carabinieri e polizia hanno creato un cordone di salvaguardia per evitare la paralisi del capoluogo.

Gli operai non percepiscono lo stipendio da due mesi ed inoltre incombe l'ipotesi di esuberi sia su Napolic he su Caserta ed i lavoratori temono per il loro posto di lavoro.
In questo momento la situazione del traffico è nettamente migliorata e le forze dell'ordine presidiano i caselli autostradali per evitare un nuovo blocco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento