menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contraffazione e ricettazione, blitz al mercato settimanale, pregiudicato in manette

Alife - Continuano a dare frutti i servizi di controllo del territorio predisposti dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese. Questa volta l'obiettivo era contrastare il fenomeno del commercio di prodotti contraffatti e la ricettazione di...

Continuano a dare frutti i servizi di controllo del territorio predisposti dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese. Questa volta l'obiettivo era contrastare il fenomeno del commercio di prodotti contraffatti e la ricettazione di oggetti e materiali di provenienza illecita, in particolare da furti commessi nelle abitazioni, che spesso finiscono per essere rivenduti nei mercatini settimanali. Ad Alife, proprio all'interno del mercato, i militari della locale Stazione hanno sorpreso un pregiudicato con vari precedenti per contraffazione e ricettazione, secondo gli inquirenti era in procinto di avviare la sua attività illecita. Sottoposto a controlli di identificazione, con l'ausilio della Banca Dati delle Forze di Polizia, i Carabinieri hanno scoperto che Souhib Ndaye, 47enne di origine nordafricana, oltre ai vari precedenti reati, aveva un conto sospeso con la giustizia italiana, infatti su di lui pendeva anche un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale. Così il pregiudicato è finito in manette ed è stato trasferito nelle camere di sicurezza dell'Arma in attesa di comparire nei prossimi giorni davanti al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per il processo per direttissima, mentre i militari stanno ora svolgendo approfonditi accertamenti su tutta la merce rinvenuta in suo possesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento