menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dal carcere di Sant'Angelo dei Lombardi: riacciuffato dai carabinieri

Caserta - Evasione lampo dal carcere di Sant'Angelo dei Lombardi (Avellino) per un detenuto 38enne che deve scontare ancora una pena di oltre tre anni. L'uomo, approfittando di alcuni lavori di giardinaggio nei pressi della recinzione della...

Evasione lampo dal carcere di Sant'Angelo dei Lombardi (Avellino) per un detenuto 38enne che deve scontare ancora una pena di oltre tre anni. L'uomo, approfittando di alcuni lavori di giardinaggio nei pressi della recinzione della struttura carceraria, è riuscito a scappare nelle campagne circostanti. Domenico Gargiulo, originario della provincia di Caserta con precedenti per rapina, stupefacenti e lesioni personali, è fuggito poco dopo le tre del pomeriggio, ma dopo poche ore è stato bloccato e ricondotto nel casa di reclusione. Per catturarlo sono intervenuti, oltre alla polizia penitenziaria, anche i carabinieri e gli elicotteri del Nucleo di Pontecagnano. Dopo circa tre ore di perlustramento della zona, i militari dell'Arma sono riusciti a bloccare l'evaso nella zona industriale di Lioni. Gargiulo aveva sottratto un'auto a un anziano di Morra de Sanctis cercando, così, di far perdere le proprie tracce. L'uomo, però, ha immediatamente dato l'allarme chiamando il 112. A quel punto, le auto dei carabinieri hanno iniziato l'inseguimento dell'evaso che, nel frattempo, si era diretto sulla strada Ofantina. L'automobile è stata, però, circondata e Gargiulo arrestato nuovamente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento