menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100207053219_cadavere_carbonizzato_casolare

20100207053219_cadavere_carbonizzato_casolare

Cadavere di un rumeno trovato carbonizzato in un casolare

San Cipriano d'Aversa - Il cadavere di un romeno quasi completamente carbonizzato è stato scoperto da un connazionale in un casolare abbandonato situato a San Cipriano d'Aversa. L'uomo ha poi avvertito i carabinieri di Casal di Principe che hanno...

Il cadavere di un romeno quasi completamente carbonizzato è stato scoperto da un connazionale in un casolare abbandonato situato a San Cipriano d'Aversa. L'uomo ha poi avvertito i carabinieri di Casal di Principe che hanno avviato le indagini per chiarire le cause di questa morte. L'uomo aveva un'età compresa fra i 45 e i 50 anni. Il corpo senza vita era carbonizzato fino al busto e non presentava altre ferite.
A segnalare la presenza del cadavere, rinvenuto in località Ponte Pisolo, un conoscente della vittima che non ha però saputo fornire notizie circa la sua identità. Secondo quanto dichiarato dall'uomo, l'immigrato viveva da alcuni mesi nel casolare, privo di servizi. Per riscaldarsi utilizzata unicamente delle candele. I carabinieri che indagano sull'episodio non escludono che siano stati proprio i ceri a procurargli le ustioni mortali. Gli investigatori non trascurano, però, altre ipotesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento