menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100129071244_Rcciardi

20100129071244_Rcciardi

Furto e immigrazione, un arresto e 4 persone denunciate durante operazione Carabinieri

Piedimonte Matese - E' stato arrestato per la terza volta in due settimane Emanuele Ricciardi, 58enne, ex elettricista, residente a Dragoni. I militari del Nucleo Radiomobile hanno scoperto che ancora una volta per fornire di corrente elettrica...

E' stato arrestato per la terza volta in due settimane Emanuele Ricciardi, 58enne, ex elettricista, residente a Dragoni. I militari del Nucleo Radiomobile hanno scoperto che ancora una volta per fornire di corrente elettrica la propria abitazione, aveva creato un sistema di allaccio sulla rete elettrica pubblica dell'ENEL. La luce, gli elettrodomestici e alcuni macchinari, venivano così alimentati abusivamente, secondo quando accertato anche con la collaborazione di funzionari dell'ENEL. Per questi motivi l'ex elettricista è finito di novo in manette con l'accusa di furto aggravato. L'arrestato ora si trova rinchiuso nelle camere di sicurezza dell'Arma in attesa che il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere proceda nei suoi confronti con il processo per direttissima. I militari della Stazione di Prata Sannita e Capriati al Volturno, hanno invece denunciato all'Autorità Giudiziaria quattro immigrati clandestini, tutti di origine nord africana, I.S., 30enne, M.K., 32enne, F.A., 24enne, e I.D., 25enne, i quali risultavano privi di regolare permesso di soggiorno, pertanto dovranno rispondere del reato di ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale. Sul loro conto le indagini non sono concluse e sono ora tese ad accertare se siano coinvolti in attività illecite nel casertano. Le operazioni coordinate dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese, finalizzate a contrastare vari fenomeni di criminalità, hanno riguardato tutto il comprensorio matesino e i territori limitrofi. Nel contesto delle attività sono stati anche sottoposti a controlli di polizia 120 veicoli in transito e identificate 145 persone, nei confronti di alcune sono state anche eseguite perquisizioni personali per la ricerca di refurtiva, armi e droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Cronaca

    La Procura sequestra il varco d'ingresso al Lidl

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento