menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100119070849_carabinieri_strada_statale

20100119070849_carabinieri_strada_statale

Prevenzione infortuni sul lavoro, sotto sequestro cantieri edili

Alvignano - Ancora il comune di Alvignano e i territori limitrofi nel mirino dei Carabinieri. Nel corso di una serie di operazioni predisposte dalla Compagnia di Piedimonte Matese, finalizzate al controllo dei cantieri edili per il rispetto delle...

Ancora il comune di Alvignano e i territori limitrofi nel mirino dei Carabinieri. Nel corso di una serie di operazioni predisposte dalla Compagnia di Piedimonte Matese, finalizzate al controllo dei cantieri edili per il rispetto delle normative in materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro e sulla regolarità occupazionale dei lavoratori, i Carabinieri della Stazione di Alvignano insieme ai Reparti Speciali del Nucleo Ispettorato Lavoro dell'Arma, hanno sottoposto a sequestro un cantiere edile in via Iacobelli, dove su un area di circa 1000 mq erano in corso lavori di costruzione di un edificio da adibire ad uso abitativo. Sul posto sono state riscontrate una serie di irregolarità sotto il profilo della sicurezza sui luoghi di lavoro. I lavori in corso infatti costituivano pericolo grave ed immediato per la incolumità e la salute dei lavoratori. Sanzioni amministrative per un importo pari a oltre 10.000,00 euro sono state contestate nei confronti della ditta esecutrice dei lavori con sede legale a Caserta e il cui rappresentante legale è residente in Casal di Principe. Simile sorte è toccata ad un altro cantiere edile ubicato in via Roma, nel comune limitrofo di Dragoni, dove i Carabinieri hanno riscontrato la presenza di lavoratori in nero, anche in questo caso al cantiere dove erano in corso costruzioni da adibire a civili abitazioni, sono stati apposti i sigilli. Nei confronti della ditta esecutrice con sede a Piedimonte Matese, dove risiede lo stesso rappresentante legale, sono state contestate, così come nel primo caso, sanzioni amministrative per un importo di oltre 10.000,00 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento