menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091222035346_Discarica

20091222035346_Discarica

Scoperta maxi discarica abusiva nel parco del Matese

(Castello Matese) Nel corso di una vasta operazione predisposta dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese, diretta dal Capitano Salvatore Vitiello, finalizzata all'attuazione delle misure straordinarie per fronteggiare l'emergenza nel...

(Castello Matese) Nel corso di una vasta operazione predisposta dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese, diretta dal Capitano Salvatore Vitiello, finalizzata all'attuazione delle misure straordinarie per fronteggiare l'emergenza nel settore dello smaltimento dei rifiuti nella Regione Campania, nonché le misure urgenti di tutela ambientale emanate dal Governo, i militari della Stazione di San Gregorio Matese, agli ordini del Maresciallo Giovanni Orsi, hanno proceduto al sequestro di un'area di circa 500 MQ., ubicata in pieno Parco Regionale del Matese, ricadente nel demanio del Comune di Castello del Matese. In quell'area i Carabinieri hanno scoperto una vera e propria discarica abusiva dove venivano depositati rifiuti solidi urbani e rifiuti speciali anche di tipo pericoloso, per una decina di tonnellate di materiale inquinante. Tra i rifiuti rinvenuti, carcasse e parti di veicoli, pneumatici fuori uso, batterie esauste, fusti abbandonati e elettrodomestici in disuso, nonché altri rottami ferrosi, depositati e smaltiti senza alcun tipo di autorizzazione. Gli uomini della benemerita, dopo aver posto i sigilli alla discarica, hanno inviato una dettagliata informativa alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e per le ulteriori incombenze all'A.R.P.A.C. di Caserta. Le indagini tuttora in corso, sono tese ad accertare eventuali responsabilità da parte di privati cittadini, ed essendo area demaniale da parte delle autorità comunali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento