menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091119125259_AVINO_BAMUNDO

20091119125259_AVINO_BAMUNDO

Droga e camorra:due arresti della Squadra Mobile

Caserta - Continua incessante l'attivita' della Squadra Mobile di Caserta diretta dal Vice Questore Rodolfo Ruperti, che nell'ambito di specifici servizi finalizzati alla cattura di persone colpite da provvedimenti restrittivi, ha tratto in...

Continua incessante l'attivita' della Squadra Mobile di Caserta diretta dal Vice Questore Rodolfo Ruperti, che nell'ambito di specifici servizi finalizzati alla cattura di persone colpite da provvedimenti restrittivi, ha tratto in arresto il pregiudicato Alfonso Avino di anni 45 da Qualiano abitante Castelvolturno colpito da ordine di carcerazione della procura generale della repubblica presso la Corte D'Appello di Napoli per l'espiazione di anni 2 di reclusione residui di una condanna ad anni 6 di reclusione ed interdizione perpetua dai pubblici uffici, inflittagli dal tribunale di Napoli per aver fatto parte nell'anno 2003 di un'associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.
L'uomo, che ha nominato suo difensore di fiducia l'avvocato Giuseppe Stellato del foro di S. maria C.V., e' stato associato presso la casa circondariale di S. Maria C.V. a disposizione della Procura della Repubblica.Nell'ambito delle medesime attivita' di polizia, e' stato altresi' tratto in arresto il pregiudicato Antonio Bamundo di anni 41 da Mondragone in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla procura generale presso la Corte d'Appello di napoli per espiare anni 1 e mesi 5 di reclusione residui di una condanna inflittagli nellambito dello procedimento penale relativo al citato Alfonso Avino.Il Bamundo, che e' imparentato con i la torre di Mondragone, era stato infatti condannato ad anni 7 di reclusione per aver fatto parte nell'anno 2003 di una associazione per delinquere finalizzata al traffico della cocaina.Anche il Bamundo, che ha nominato suo difensore di fiducia l'avvocato Giovanni Zannini del foro di S. Maria C.V, e' stato associato presso la casa circondariale di S. Maria C.V. a disposizione dell'autorita' giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento