menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arresto-bis per il 33enne pregiudicato Vincenzo Romano

Santa Maria Capua Vetere - I carabinieri della stazione di Santa Maria Capua Vetere hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di aggravamento di misura cautelare in carcere, emessa dalla Corte d'Appello di Napoli – V sezione penale, nei confronti del...

I carabinieri della stazione di Santa Maria Capua Vetere hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di aggravamento di misura cautelare in carcere, emessa dalla Corte d'Appello di Napoli - V sezione penale, nei confronti del 33enne pluripregidicato tossicodipendente Vincenzo Romano, residente al rione I.a.c.p. di Santa Maria Capua Vetere.
Il predetto, gia' sottoposto agli arresti domiciliari poiche' condannato per "tentata rapina", "resistenza a p.u." e "lesioni personali" commessi in Santa Maria Capua Vetere il 3 gennaio 2009, veniva tratto in arresto in flagranza da militari dipendenti il 7 ottobre u.s. per "evasione". Il provvedimento e' stato notificato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere ove il Romano si trovava ristretto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento