menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorsioni, nuove accuse per il gregario di Setola

Casal di Principe - Ieri, 19 ottobre 2009, alle ore 14.00, a Livorno, presso la locale casa circondariale, a conclusione di articolata e complessa attivita' investigativa relativa ad una estorsione ai danni di familiare di collaboratore di...

Ieri, 19 ottobre 2009, alle ore 14.00, a Livorno, presso la locale casa circondariale, a conclusione di articolata e complessa attivita' investigativa relativa ad una estorsione ai danni di familiare di collaboratore di giustizia, i militari del dipendente nucleo operativo e radiomobile davano esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Napoli - ufficio gip, nei confronti di Perham Loran John, nato a Pozzuoli, il 18.07.1974, detenuto per altra causa, affiliato al clan camorristico dei "casalesi", fazione "Bidognetti", ala stragista facente capo a Giuseppe Setola, poiche' ritenuto responsabile di ricettazione aggravata dall' art. 7 della legge 203/1991. Nella circostanza i militari operanti, al termine delle investigazioni hanno accertato che Perham si e' reso responsabile, al fine di agevolare il proprio clan camorristico, di ricettazione dell'autovettura Fiat 500, estorta da parte dello stesso clan, ad Anna Gravante, nata a casal di principe (ce), il 01.04.1977, consorte di "di caterino emilio", alias "emiliotto", nato Aversa, 27.04.1974, pluricensurato, elemento di spicco del clan camorristico "dei casalesi" fazione "Bidognetti", collaboratore di giustizia.
Per tale estorsione il 9 marzo di questo anno questa compagnia ha sottoposto alla misura della custosdia cautelare in carcere per 416 bis ed estorsione:Giuseppe Setola, pluricensurato, gia' capo ala stragista della citata organizzazione camorristica;Gianluca Bidognetti, alias "nana'", figlio del capo clan bidognetti francesco, alias "ciciott' e mezzanotte"; Vincenzo Letizia, alias "o' schizzato". In particolare i militari operanti hanno accertato che il perham attraverso fittizzi passaggi di proprieta' riusciva a permutare la fiat 500 con una mini cooper, dallo stesso utilizzata per favorire Setola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento