menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz carabinieri: sequestrati 4 quintali di alimentari

Alife - Blitz dei Carabinieri della Stazione di Alife all'interno del mercato settimanale per salvaguardare la sicurezza alimentare e la salute pubblica. Gli uomini dell'Arma sono entrati in azione insieme a personale specializzato dell'A.S.L., i...

Blitz dei Carabinieri della Stazione di Alife all'interno del mercato settimanale per salvaguardare la sicurezza alimentare e la salute pubblica. Gli uomini dell'Arma sono entrati in azione insieme a personale specializzato dell'A.S.L., i quali hanno proceduto al controllo di decine di attività commerciali. Nel corso di tali controlli sono finiti sotto sequestro circa 25 kg. di prodotti ittici messi in vendita in pessimo stato di conservazione, i due titolari dei punti di vendita sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per violazioni alle vigenti norme in materia di igiene e sanità. Ad un altro commerciante sono state invece contestate violazioni amministrative poiché i prodotti messi in vendita non erano muniti delle previste etichettature obbligatorie, che non permettevano tra l'altro di risalire alla provenienza degli alimenti. In questo caso sono finiti sotto sequestro oltre 20 kg. di prodotti caseari e salumi. Ancora ad Alife, a carico di altri due commercianti, operato il sequestro di oltre 3 quintali e mezzo di prodotti ortofrutticoli che erano stati messi in commercio senza alcuna autorizzazione amministrativa e sanitaria. Infine nel comune di Piedimonte Matese, al gestore di una macelleria è stato notificato un provvedimento di sospensione dell'attività commerciale per gravi violazioni in materia igienico sanitaria. Non é la prima volta che nei comuni dell'alto casertano, i militari della Compagnia di Piedimonte Matese effettuano controlli, denunce e sequestri al fine di tutelare la salute dei cittadini, sempre più frequentemente messa in pericolo da malattie che si diffondono tramite alimenti mal conservati o addirittura adulterati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento