menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090916122615_PASQUARIELLO_Biagio

20090916122615_PASQUARIELLO_Biagio

Spacciava banconote da 20 euro false: arrestato

Caserta - Nella serata di ieri gli agenti della Squadra Mobile di Caserta, diretta dal vice questore Rodolfo Ruperti, hanno tratto in arresto il pregiudicato Biagio Pasquariello di anni 21, di Caserta. I movimenti del giovane, gia' noto alla...

Nella serata di ieri gli agenti della Squadra Mobile di Caserta, diretta dal vice questore Rodolfo Ruperti, hanno tratto in arresto il pregiudicato Biagio Pasquariello di anni 21, di Caserta. I movimenti del giovane, gia' noto alla polizia per i suoi trascorsi penali, erano da alcuni giorni attentamente osservati da alcuni agenti in borghese della Squadra Mobile di caserta che avevano avuto notizia di una improvvisa quanto sospetta disponibilita' di danaro che negli ultimi giorni il giovane ostentava con gli amici.Allorquando gli agenti avevano ritenuto che fosse giunto il momento piu' opportuno per intervenire, i servizi di pedinamento si sono conclusi con un posto di blocco ed un'accurata perquisizione della vettura alfa romeo 156 condotta dal Pasquariello.
Quest'ultimo, sin dalla richiesta degli agenti di esibire i documenti, si mostrava particolarmente agitato, nervoso senza che vi fosse alcun motivo evidente. Pertanto, anche se da una prima sommaria ispezione nulla di anomalo veniva rinvenuto, una successiva perquisizione effettuata con l'ausilio di altro personale della Squadra Mobile fatto convergere sul posto consentiva di rinvenire abilmente occultate sotto al tappetino della plancia centrale dell'abitacolo nr. 6 banconote da 20 euro.

Anche se le banconote apparivano buone tanto da essere accettate dalle colonnine dei distributori automatici di carburante, ulteriori e piu' approfonditi accertamenti consentivano di verificare che trattavasi di banconote false.
Il pasquariello veniva quindi dichiarato in arresto e condotto in questura per gli adempimenti di rito. Luomo e' difeso dall'avvocato Carlo Madonna del foro di S. Maria C.V..

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento