menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Irregolarit nella differenziata: blitz carabinieri

Alife - I carabinieri della stazione di Alife, nel casertano, insieme a quelli del Nucleo Operativo Ecologico dell'Arma, hanno effettuato un blitz presso dei capannoni industriali ubicati a Sant'Angelo d'Alife appartenenti a una societa' con sede...

I carabinieri della stazione di Alife, nel casertano, insieme a quelli del Nucleo Operativo Ecologico dell'Arma, hanno effettuato un blitz presso dei capannoni industriali ubicati a Sant'Angelo d'Alife appartenenti a una societa' con sede in Piedimonte Matese che gestisce il riciclaggio e la differenziazione dei rifiuti solidi urbani per conto del Consorzio Unico di Bacino Napoli-Caserta. Accertate irregolarita' relative sia al deposito che alla gestione dei rifiuti. In pratica, i rifiuti solidi urbani venivano accatastati in un'area esterna ai capannoni, e non all'interno come previsto dalla normativa vigente. Inoltre, i rifiuti presenti non risultavano essere stati differenziati come previsto dalla legge in materia. Per questi motivi, il rappresentante legale della societa' e' stato deferito alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Le indagini continuano per verificare altri illeciti inerenti la trattazione dei rifiuti e non si esclude nei prossimi giorni un provvedimento di sequestro da parte dell'autorita' giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento