rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Carinola

Afghanistan: arriva stasera la salma del maresciallo Pezzulo

Carinola - E' previsto per questa sera intorno alle 22,30 l'arrivo in Italia del C-130 dell' Aeronautica militare con a bordo la salma del primo maresciallo Giovanni Pezzulo, ucciso ieri in uno scontro a fuoco in Afghanistan, mentre il maresciallo...

E' previsto per questa sera intorno alle 22,30 l'arrivo in Italia del C-130 dell' Aeronautica militare con a bordo la salma del primo maresciallo Giovanni Pezzulo, ucciso ieri in uno scontro a fuoco in Afghanistan, mentre il maresciallo Enrico Mercuri, ferito nello stesso attacco, sara' rimpatriato nel tardo pomeriggio.
Questa mattina al cadere della neve è stato dato a Kabul l'ultimo saluto al maresciallo. La cerimonia per il sottufficiale, ucciso ieri mentre distribuiva viveri e vestiti in un villaggio del distretto di Surobi, si e' svolta in un hangar dell' aeroporto militare di Kabul alla presenza di alcuni commilitoni e dei comandanti: il generale Federico Bonato e il colonnello Michele Risi. Anche l'ambasciatore italiano a Kabul Ettore Sequi ha seguito la breve cerimonia. La bara di Pezzulo è stata trasportata a spalla fino al C-130 dell'aereonautica che porterà il maresciallo in Italia per il suo ultimo viaggio. sabato mattina alle 10.30 nel Duomo di Oderzo sarà celebrato il funerale.
Giovanni Pezzulo avrebbe compiuto 45 anni il prossimo 25 febbraio, era nell'Esercito dal 1980, originario di Carinola abitava ad Oderzo, Treviso, ed era in servizio al Cimic Group South di Motta di Livenza un reparto che si occupa prevalentemente di attivita' di cooperazione civile-militare.
Il presidente Napolitano nel cordoglio unanime ha espresso alla vedova la riconoscenza dell'Italia. Per Prodi la missione va avanti mentre per D'Alema il nostro paese resta impegnato. Critica la Sinistra radicale che esprime il suo no al rifinanziamento della missione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Afghanistan: arriva stasera la salma del maresciallo Pezzulo

CasertaNews è in caricamento