rotate-mobile
Cronaca Maddaloni

Ricercato da 15 anni: arrestato dalla squadra mobile

Maddaloni - Era cercato da circa 15 anni, perché accusato di avere fatto parte di un’organizzazione per delinquere, ramificata nel Veneto, dedita a sequestri di persona a scopo estorsivo, portati a termine in diverse zone italiane. Era, però...

Era cercato da circa 15 anni, perché accusato di avere fatto parte di un?organizzazione per delinquere, ramificata nel Veneto, dedita a sequestri di persona a scopo estorsivo, portati a termine in diverse zone italiane. Era, però riuscito a sottrarsi alla cattura falsificando di continuo i documenti d?identità che esibiva anche durante i controlli delle forze dell?ordine. E? Stefano Gherardini, questa la vera identità dell?arrestato, nato a Bologna 50 anni fa, anagraficamente residente a Maddaloni anche quando gli agenti della Squadra Mobile di Caserta, che avevano localizzato il suo rifugio ad Atina, un comune in provincia di Frosinone, a conclusione di indagini e di pedinamenti, lo hanno bloccato esibendogli il provvedimento restrittivo a suo carico, ha tentato di farla franca, presentando carta d?identità, codice fiscale e patente falsificati, intestati di un uomo, nato a Caivano nel 1957. La carta d?identità era stata rilasciata dal comune di Trentola Ducenta. La Squadra Mobile casertana sta ora indagando per accertare la provenienza dei documenti falsificati. Stefano Ghirardini era stato condannato in via definitiva dalla procura Generale di Venezia a 12 anni di reclusione, interdizione perpetua dai pubblici uffici ed alla libertà vigilata per tre anni, perché ritenuto responsabile del sequestro a scopo estorsivo, di Paolo Scoppettuolo, facoltoso imprenditore edile irpino, rapito il 10 gennaio del 1983 a Mirabella Eclano (Avellino). Il latitante, ritenuto inserito in una banda, ramificata nel veneto, accusata di numerosi sequestri di persona a scopo estorsivo, è stato imputato anche in un altro processo, concluso in via definitiva nel 2000.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato da 15 anni: arrestato dalla squadra mobile

CasertaNews è in caricamento