menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
carabinieri_parc_20070820065325

carabinieri_parc_20070820065325

Costringe rumena a prostituirsi: arrestato

San Felice a Cancello - Ha comprato una giovane ragazza romena di 22 anni per duemila euro, mantenendola in stato di soggezione fisica e psicologica e inducendola alla prostituzione, prima di rivenderla per cinquemila euro. I carabinieri della...

Ha comprato una giovane ragazza romena di 22 anni per duemila euro, mantenendola in stato di soggezione fisica e psicologica e inducendola alla prostituzione, prima di rivenderla per cinquemila euro. I carabinieri della compagnia di Poggioreale a Napoli hanno fermato per i reati di riduzione in schiavitù, tratta di persone e favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione Altjan Mangani, cittadino albanese, residente a San Felice a Cancello. L'uomo è il terzo fermato nell'ambito di un'indagine che ha già portato al fermo di altri due cittadini albanesi, ritenuti responsabili degli stessi reati. Mangani, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, nell'ottobre del 2005 ha pagato 2.000 euro ad altro cittadino albanese per far prostituire sul viale Carlo III di Caserta la ragazza rumena. La giovane donna è stata poi 'ceduta' per 5.000 euro. Mangani è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento