menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anagrafe_20071109053502

Anagrafe_20071109053502

Furto con scasso allanagrafe in nottata

Sant'Anastasia - Furto con scasso all’anagrafe in nottata. I ladri liberano l’ingresso dai catenacci, entrano nell’ufficio a piano terra, strappano dal muro la cassaforte contenente circa 78 carte di identità da utilizzare e l’incasso del mese...

Furto con scasso all'anagrafe in nottata. I ladri liberano l'ingresso dai catenacci, entrano nell'ufficio a piano terra, strappano dal muro la cassaforte contenente circa 78 carte di identità da utilizzare e l'incasso del mese scorso non ancora quantificato e si dileguano portandola via. E' l'ennesimo furto ai danni degli uffici demografici, siti nella sede distaccata di via S. Francesco, che è dotata di un buon antifurto. Non funzionava e i ladri lo sapevano, non ha funzionato, è stato disinserito o isolato? Saranno gli inquirenti a chiarire il tutto a seguito delle indagini.
"Il rammarico - afferma il sindaco Carmine Pone - è che l'assalto alle sedi istituzionali è mirato ed è ancora più preoccupante il fatto che se hanno puntato alle carte di identità vuol dire che è stato un furto su commissione. E' ovvio che dopo vari furti gli incassi venivano tolti dalla cassaforte e versati nelle casse comunali. E' mia convinzione che se erano coscienti di trovare pochi euro o di non trovarne perché rischiare? Ne deduco che cercavano le carte di identità e questo è un fatto serio che preoccupa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento