menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disservizi postali, firme al prefetto

Caiazzo - Finalmente qualcuno mette nero su bianco. Dopo tante proteste, critiche e imprecazioni per i gravi disservizi postali lamentati negli ultimi tempi dai caiatini, in particolare per il mancato recapito della corrispondenza, ci pensa il...

Finalmente qualcuno mette nero su bianco. Dopo tante proteste, critiche e imprecazioni per i gravi disservizi postali lamentati negli ultimi tempi dai caiatini, in particolare per il mancato recapito della corrispondenza, ci pensa il responsabile locale del Rinnovamento Missino, Giovanni D'Andrea, in piena sintonia col segretario federale Michele Falcone, a predisporre una raccolta di firme da inviare al prefetto ed alle altre competenti autorità, compresa la magistratura, per imporre il definitivo ripristino del servizio e invocare un'approfondita indagine sui motivi che hanno determinato una situazione assurda, con bollette recapitate dopo la scadenza, assicurate consegnate a persone diverse dai destinatari e "prioritaria" recapitata dopo cinque mesi, anche se ciò non è provabile in quanto -con evidente lungimiranza- i super pagati cervelloni delle Poste hanno deciso di eliminare il timbro con data di arrivo sulla posta prioritaria e naturalmente nessuno ha avuto nulla da ridire. Qualcuno però potrebbe tremare in seguito alla consegna della sottoscrizione che dovrebbe avviare in questi giorni Giovanni D'Andrea, di cui siamo in grado di anticipare una sintesi: Premesso che da mesi si registrano gravi ritardi nel recapito della corrispondenza postale, il che fra l'altro determina il tardivo pagamento di varie bollette, mentre non è dato conoscere la sorte delle stampe che intanto si saranno accumulate, i sottoscritti chiedono l'avvio di un'indagine atta ad accertare i motivi per cui da tempo si verificano tali disservizi, se nella fattispecie è configurabile l'interruzione continuata o reiterata di pubblico servizio, dove viene custodita ed a che titolo la corrispondenza in attesa di recapito, se ai postini viene consegnata quotidianamente tutta quella da recapitare ovvero una parte resta in giacenza, l'avvio di un'indagine finalizzata a individuare i motivi che hanno potuto ingenerare tali disservizi al fine di eliminarli definitivamente, assicurando per conseguenza la quotidiana, tempestiva consegna della posta in arrivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento