rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Festa del Cinema a Roma: ciak, si gira

(Roma) Fino al 27 ottobre una grande festa, per il cinema e per chi lo ama, nel Parco della Musica trasformato per l'occasione in "Parco del Cinema". Tutta la città ne è coinvolta, dal centro alla periferia (per tutti i collegamenti cliccare qui)...

(Roma) Fino al 27 ottobre una grande festa, per il cinema e per chi lo ama, nel Parco della Musica trasformato per l'occasione in "Parco del Cinema". Tutta la città ne è coinvolta, dal centro alla periferia (per tutti i collegamenti cliccare qui), con i confini che si allargano anche verso la provincia e l'intero territorio laziale. Obiettivo primario, coinvolgere ogni cinefilo, compreso chi finora non è mai andato a un festival. La proposta è dunque, in primo luogo, il cinema di qualità, cui si affiancherà una serie di iniziative collaterali: rassegne parallele, incontri e dimostrazioni, mostre, musica, moda, letteratura. Con la speciale formula del concorso inaugurata nel 2006: formula che affida tre verdetti - miglior film (Premio Marco Aurelio), migliori interpretazioni (maschile e femminile) e Premio Speciale della Giuria - a un gruppo di 50 spettatori 'normali', di tutte le età, che vedono film di ogni genere, appassionati e non fanatici. Tra i 'corollari' della Festa del Cinema, "Extra/Large": 5 progetti inseriti all'interno della sezione Extra del festival, ideati da 7 centri sociali autogestiti e 6 gruppi di produzione indipendenti che agiscono da anni nella metropoli romana. Tutto il programma dei 5 eventi si può trovare su www.extralargeonline.net. Altra iniziativa a margine, "Alice nella città": le Biblioteche di Roma raccontano il genio e l'arte di Bruno Munari con una serie di mostre del grande artista e designer, per ricordare i 100 anni dalla nascita. Altro 'must' dell'edizione 2007, l'evento dedicato all'India: curato da Gaia Morrione, si svolgerà fra musica, arte, personaggi, letteratura e naturalmente cinema. Ancora, per tutta la durata della festa, Radioscrigno sarà presente nel foyer della Sala Petrassi dell'Auditorium con "La Radio in technicolor. Voci, ricordi, suggestioni dal grande schermo", a cura di Massimo Forleo. Un'ampia raccolta di materiali audio, dove le voci di grandi protagonisti dello spettacolo ripercorrono le tappe delle loro carriere (e delle loro vite), riportandoci indietro nel tempo grazie all'ascolto di special, rubriche, servizi, dichiarazioni e, soprattutto, interviste. Un prezioso patrimonio culturale, accuratamente selezionato e riversato per l'occasione dal "Laboratorio di Restauro" dell'Audioteca di via Asiago, che si è avvalso anche di foto d'epoca per accompagnare, di volta in volta, le singole dichiarazioni rilasciate ai microfoni. "La Radio in technicolor"sarà articolata in sei sezioni distinte. Le prime cinque dedicate rispettivamente a Sophia Loren, Totò, Marco Ferreri e Riccardo Freda, Michelangelo Antonioni, Federico Fellini (ai quali la Festa Internazionale di Roma di quest'anno ha riservato specifici omaggi). La sesta, "Hollywood sul Tevere", è una passerella affollata dai divi stranieri che negli anni 50-60 hanno lavorato a Cinecittà. Circa sei ore complessive di ascolto di materiali, molti dei quali inediti o raramente riproposti. Due nuove sale si aggiungeranno a quelle dell'Auditorium di Renzo Piano per riuscire a raggiungere un pubblico il più ampio possibile: Salacinema LOTTO, via Norvegia; Salacinema IKEA, accesso dall'Area Food del Villaggio del Cinema, viale Pietro de Coubertin angolo via Gran Bretagna. Faranno la loro parte, inoltre, le sale dei cinema Farnese Persol, piazza Campo de' Fiori; Metropolitan, via del Corso 7; Casa del Cinema, largo Marcello Mastroianni 1 (Villa Borghese); Planet, via Roma (Guidonia); Politeama, largo Augusto Panizza 5 (Frascati). In corso la prevendita dei biglietti presso la biglietteria dell'Auditorium, i punti vendita convenzionati e le ricevitorie Lottomatica abilitate. E' inoltre possibile acquistare online i biglietti, consultando il sito della Festa del Cinema e www.listicket.it. Nei giorni della Festa (18 - 27 ottobre) saranno attive anche le biglietterie all'interno del Villaggio del Cinema, della Salacinema LOTTO in via Norvegia (20 - 25 ottobre) e quella del cinema Metropolitan in via del Corso (20 - 27 ottobre).
I biglietti per le proiezioni di "New Cinema Network" si acquistano invece presso il cinema Farnese in piazza Campo de' Fiori, dove sono in programma i film della sezione. La seconda edizione del festival è realizzata dalla Fondazione Cinema per Roma ed è promossa dalla Fondazione Musica per Roma, dal Comune di Roma, dalla Camera di Commercio di Roma, dalla Provincia di Roma, dalla Regione Lazio, da BNL – Gruppo BNP Paribas ('main partner'), da partner tecnici e sponsor di settore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa del Cinema a Roma: ciak, si gira

CasertaNews è in caricamento