menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attentato Pascarella, Assostampa: 'Atto Vile'

Pignataro Maggiore - “Quanto accaduto al collega di Caserta CarloPascarella, vittima di un’intimidazione di stampocamorristico con l’incendio del tir del mobilificiodella sua famiglia a Pignataro Maggiore, in provinciadi Caserta, è un atto vile...

"Quanto accaduto al collega di Caserta CarloPascarella, vittima di un'intimidazione di stampocamorristico con l'incendio del tir del mobilificiodella sua famiglia a Pignataro Maggiore, in provinciadi Caserta, è un atto vile contro un giornalista daanni impegnato con denunce e servizi in una dura lottaalla camorra; siamo e saremo più che mai vicini a luie alla sua famiglia". Sono queste le parole diVincenzo Colimoro, presidente dell'Assostampanapoletana e Ottavio Lucarelli, presidente dell'Ordinedei Giornalisti, dopo l'episodio avvenuto ai danni delgiornalista professionista Carlo Pascarella e dellasua famiglia. "Sappiamo che Pascarella da mesi stavivendo in un clima di terrore ed è sotto protezioneperché ha denunciato alla Polizia di Stato le minaccesubite da un boss della camorra di Pignataro Maggiore,sappiamo anche che il suo coraggio non lo hannofermato e non lo fermeranno, ma come Assostampa e comeOrdine dei Giornalisti chiediamo alle forzedell'ordine e alla magistratura di tenere conto diquanto sta accadendo e di pensare ai rischi che lostesso Pascarella sta correndo al fine di adottare neisuoi confronti tutte le necessarie (ed eventualmenteulteriori) misure di sicurezza; del resto nella zonaopera il clan che ha ucciso l'unico giornalistavittima della camorra in Campania, cioè GiancarloSiani del Mattino, per questo l'episodio controPascarella va considerato ancora più grave",concludono Colimoro e Lucarelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento