Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca

Sfruttamento prostituzione: 2 arresti dei carabinieri

(Vairano Scalo) I Carabinieri della stazione di Vairano Scalo della Compagnia di Capua hanno eseguito questa mattina due ordinanze di custodia cautelare emesse dalla Dda di Napoli nei confronti di due coniugi nigeriani, Okunrobo Fredrik, di 43...

(Vairano Scalo) I Carabinieri della stazione di Vairano Scalo della Compagnia di Capua hanno eseguito questa mattina due ordinanze di custodia cautelare emesse dalla Dda di Napoli nei confronti di due coniugi nigeriani, Okunrobo Fredrik, di 43 anni, e Okunrobo Betty, di 41, residenti nel comune di Castel Volturno, con l'accusa di sfruttamento continuato della prostituzione e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Le indagini sono partite in seguito alla denuncia di una delle vittime.
Dopo piu' di otto mesi di attivita' tecniche e pedinamenti, i militari hanno scoperto che la coppia di coniugi gestiva piu' di 16 prostitute nigeriane irregolari accompagnandole con la propria macchina ogni giorno sull'Appia e la Casilina nei comuni di Vairano Patenora, Pietravairano, Teano e Sparanise. A quanto riferiscono Carabinieri, le ragazze venivano alloggiate in diversi appartamenti presi in affitto a Castel Volturno, e tramite riti Voodu venivano minacciate di morte per evitare la loro fuga e per essere libere dovevano consegnare ai coniugi 3500 euro.
Durante la perquisizione nella casa dei due arrestati sono state rinvenute diverse bambole conficcate da spilli, numerose scatole di farmaci per aiutare l'aborto, centinaia di vestiti e stivali da donna, piu' di 1000 scatole di preservativi. Ora l'uomo e' rinchiuso nel carcere di S. Maria Capua Vetere e la donna nel carcere femminile di Pozzuoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfruttamento prostituzione: 2 arresti dei carabinieri
CasertaNews è in caricamento