rotate-mobile
Cronaca

Anteprima film di Giuseppe Ferrara su Guido Rossa

Torre Annunziata - La rassegna “Parole|Azioni – oltre lo schermo”, diretta da Paola Acampa, prosegue a Torre Annunziata (NA) con la seconda anteprima del film di Giuseppe Ferrara “Guido che sfidò le Brigate Rosse”: storia del sindacalista...

La rassegna “Parole|Azioni – oltre lo schermo”, diretta da Paola Acampa, prosegue a Torre Annunziata (NA) con la seconda anteprima del film di Giuseppe Ferrara “Guido che sfidò le Brigate Rosse”: storia del sindacalista dell’Italsider di Genova Guido Rossa, ucciso nel 1979 da Riccardo-Roberto Dura, capo della colonna BR genovese.

Alle 10, all’Istituto d’Arte “De Chirico” di Torre Annunziata, la prima proiezione della pellicola di Ferrara seguita da un dibattito tra gli studenti e lo stesso regista toscano, già autore de “Il caso Moro” con Gianmaria Volonté, “Cento giorni a Palermo”, “Narcos” e de “I banchieri di Dio” (il caso Calvi). All’incontro, interverranno anche la scrittrice Carola Flauto e il professor Biagio Soffitto.

Alle 16, invece, al cinema Politeama di Torre Annunziata, la seconda proiezione di “Guido che sfido le Brigate Rosse”, alla quale seguirà il dibattito sul tema” Il Cinema come linguaggio per educare alla cultura della legalità e della democrazia partecipata”. Saranno presenti i magistrati Michele Del Gaudio e Corrado Lembo, lo scenografo Enzo Celone, la scrittrice Carola Flauto, il critico cinematografico Ciccio Capozzi, la docente Amelia Pagano e il regista Giuseppe Ferrara.

“Guidò che sfidò le Brigate Rosse”, film scritto e diretto da Giuseppe Ferrara”, è diventato un caso civile: «RaiCinema e O1 Distribution avevano acquistato i diritti d'antenna e del dvd del film. Ma poi non lo hanno mai immesso nel circuito cinematografico», racconta Ferrara, «ora stamperemo cinquanta copie e da metà maggio lo faremo circolare in alcune sale italiane».

Un caso che ha suscitato anche l’interesse del Presidente Giorgio Napolitano, sensibile alla vicenda civile di Rossa (meritevole di una Medaglia d’Oro al valore assegnata da Sandro Pertini, allora Presidente della Repubblica).

Nella pellicola, Massimo Ghini è G. Rossa, Gianmarco Tognazzi è R. Dura, Anna Galiena è Silvia Rossa (la moglie). Tra gli altri interpreti Elvira Giannini, Mattia Sbragia, Fabrizio Contri, Andrea Bruschi e Rianna Comes.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anteprima film di Giuseppe Ferrara su Guido Rossa

CasertaNews è in caricamento