Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Villa Literno

Furti cavi di rame alle Ferrovie dello Stato: un arresto

Villa Literno - Un arresto, nel casertano, per furti di cavi di rame delle linee di alimentazione elettrica delle Ferrovie dello Stato. A finire in manette Carmine Faraco, titolare di un deposito abusivo di materiale ferroso a Villa Literno , e...

Un arresto, nel casertano, per furti di cavi di rame delle linee di alimentazione elettrica delle Ferrovie dello Stato. A finire in manette Carmine Faraco, titolare di un deposito abusivo di materiale ferroso a Villa Literno , e ritenuto responsabile di furto aggravato in pregiudizio della societa' R.F.I. Deferiti in stato di liberta' all'autorita' giudiziaria per lo stesso reato anche Massimo e Giovanni Faraco. Gli agenti della Polfer hanno sequestrato sei casse di collegamenti elettrici che erano state sottratte lungo la linea dell'Alta velocita' Roma - Napoli. Materiale per un valore commerciale di 30mila euro. La Polfer ha posto sotto sequestro anche l'area dove era ubicato il deposito abusivo, una superficie di 3mila metri quadrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti cavi di rame alle Ferrovie dello Stato: un arresto
CasertaNews è in caricamento