menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto eseguito dalla polizia

L'arresto eseguito dalla polizia

Blitz della polizia, arrestato sorvegliato speciale

L'uomo è stato sorpreso in auto dagli agenti dopo aver violato le prescrizioni del giudice

Ha violato la sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno a Giugliano in Campania, venendo sorpreso dalla polizia a San Cipriano d'Aversa. Per questo motivo gli agenti del commissariato di Casapesenna hanno tratto in arresto F.G., 46enne nato a Mugnano di Napoli e residente a Giugliano in Campania, pluripregiudicato per furto aggravato, evasione, resistenza a pubblico ufficiale, rapina e lesioni personali, e per di più sottoposto dallo scorso mese di febbraio alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel comune di Giugliano in Campania per la durata di due anni e sei mesi.

Nel primo pomeriggio di ieri, infatti, nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio, gli agenti del posto fisso operativo di Casapesenna intercettavano, in località San Cipriano d’Aversa un’autovettura Daewoo Matiz con alla guida il  F.G., che dalle interrogazioni alla banca dati SDI in uso alla forze dell'ordine risultava, come già detto, oltre che gravato da numerosi precedenti penali , anche sottoposto alla gravosa misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale, con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza.

Accompagnato immediatamente presso gli uffici posto fisso di polizia di Casapesenna, il predetto pluripregiudicato veniva tratto in arresto in flagranza per il reato di violazione alla sorveglianza speciale; nella circostanza, nei confronti del F.G., venivano altresì elevate varie contestazioni amministrative per la guida senza patente, e per la mancanza della prescritta copertura assicurativa.

Nella mattinata odierna, in sede di giudizio direttissimo, il GIP presso il Tribunale di Napoli Nord, nel convalidare l’arresto ha altresì disposto nei confronti del prevenuto l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, per tutti i giorni della settimana ad eccezione della domenica, aggravando ulteriormente il regime di controllo a cui il 46enne era già sottoposto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento